Giona
(Il Monte senza luna)

< Indietro


 

La montagna di Giona è distante 110 chilometri dalla casa di Monodendri.

Il mito di Endimione

selene-and-endymion-ceiling-at-ny-carlsberg-glyptotek-copenhagen

Endimione era un semplice pastore chi aveva una bellezza senza pari. La Luna lo vide una volta in una grotta di montagna e si innamorò di lui. Endimione essendo mortale finirebbe ad invecchiarsi e a morire. La Luna, in quanto non sopportava l'idea di questo destino crudele, si precipitò a suo padre Zeus, chiedendogli l’ immortalitá di Endimione. Zeus, impotente a soddisfare questo desiderio e addolorato dall'amore di Luna, ha garantito a Endimione l'eterna giovinezza facendolo dormire per sempre. Zeus però gli ha dato il privilegio di non invecchiare e rimanere immortale solo quando dormiva. In questo modo, Endimione avrebbe vissuto per sempre attraverso il suo sonno e la Luna inamorata avrebbe potuto vivere il suo amore ogni notte fino all'alba.

I Greci a causa del mito hanno chiamato la montagna " Monte senza luna ". Ancora oggi, il lato occidentale di Giona, sopra il paesino Sykia, precipita alla più grande pista nei Balcani, una scogliera verticale di 1200 metri. L'umile villaggio di Sykia salva con il suo nome, che è una corruzione di "iskia" (ombra), l'antico mito. Come disse una volta un vecchio residente del Vardousia, "di dove sei ragazzo?" Da Sykia nonno. " "Da Sykia che la illumina il sole "

Gite nei dintorni

Villaggi adiacenti a Sykia sono la Stromi, la Kaloskopi, il Panourgias, la Pyra, il Mavrolithari, il Kato Mousounitsa, l’ Athanasios Diakos e il Koniakos.

A partire dalla casa in Sykia si può vagare (tranne le note attrazioni della zona) in brevi gite con una semplice macchina, guidando una 4x4, una moto, o meglio ancora a piedi alla splendida cornice naturale di Giona. La stagione piu’ ideale è la primavera, quando il paesaggio è in fiore ed e’ davvero incantevole.

Nei Canali di Giona

Seguendo le strada sterrate o i percorsi distinti, si puo’ fare delle belle passeggiate nel bosco, in alto nei "Canali", gli altopiani con pascoli e le capanne dei contadini dove passano l’estate con il loro bestiame, o nelle vicinanze del altopiano in localita’ "Karoutes.

I più esperti possono seguire il percorso a piedi in salita che inizia a 200 metri dalla casa di Sykia e dopo circa due ore raggiungerano i prati impressionanti di"Lazos".  

P1010062

La parte superiore di Giona, Pyramid (2512 metri) e la Torre di Giona, come si è visto dal villaggio Mousounitsa

P1010043

La parte superiore di Giona, Piramide sopra Sykia

Ovili a Giona

 

 

 

 

 

 

 

Tariffe di affitto